1. Incentivo Giovani 2018

Con la Legge di stabilità  2018 n. 205/17, in materia di lavoro e occupazione sono state in trodotte particolari disposizioni per incentivare nuove assunzioni stabili di giovani.

Si prevede una riduzione dei contributi previdenziali, in favore dei datori di lavoro privati, con riferimento alle assunzioni con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2018, di soggetti aventi determinati requisiti anagrafici (30-35 anni) e che non abbiano avuto (neanche con altri datori) precedenti rapporti di lavoro a tempo indeterminato.

La riduzione è applicata su base mensile, per un periodo massimo di 36 mesi; la misura massima della riduzione è pari a 3.000 euro su base annua. Specifiche disposizioni riguardano lo sgravio nel caso di prosecuzione a tempo indeterminato del rapporto dopo il periodo di apprendistato professionalizzante.

Per approfondire l’incentivo giovani e tutti gli altri incentivi e/o sgravi 2018 in vigore  CLICCA QUI